La partecipazione è l'anima della democrazia

Democraziamo insieme

La partecipazione è l'anima della democrazia

Democraziamo insieme

RIIA

Benvenuti nella repubblica indipendente di Ignazio Abbate.

Facendo riferimento alla scelta del Sindaco di chiudere l’asilo comunale a causa della positività al Covid 19 di un genitore di un alunno che frequenta la stessa, la sensazione è che ci troviamo nella repubblica indipendente di Ignazio Abbate.

Eppure la Regione Sicilia aveva messo tutto nero su bianco con l’Ass. alla Salute prot. 0033108 del 24 Settembre 2020.
L’isolamento fiduciario dei contatti stretti viene disposto da parte dell’ASP “ “sono da considerarsi contatti stretti di caso accertato gli studenti dell’intera classe presenti nelle 48 ore precedenti la comparsa della sintomatologia dell’alunno”.

Appare chiaro che solo in caso di positività dello studente può prefigurarsi la scelta di disporre la chiusura.

Alla luce di quanto descritto sulla base di quale potere o volere si assume tale decisione? Si è consapevoli dell’allarmismo causato? E se in qualsiasi altra scuola del modicano un genitore sarà positivo, e ne il Dirigente ne il Sindaco disporranno la chiusura come giustificheranno il loro comportamento? Sarà chiaro che i genitori protesteranno fortemente vista la precedente scelta del Sindaco sceriffo.
Non ci si accorge che tali decisioni possono solo procurare confusione e niente più ?

A nostro parere, tale scelta non fa altro che rendere più deboli le istituzioni.

le battaglie si vincono insieme rispettando le regole, il resto è solo confusione.