La partecipazione è l'anima della democrazia

Democraziamo insieme

La partecipazione è l'anima della democrazia

Democraziamo insieme

Il Pd di Modica aderisce all’iniziativa del Pd Provincia di Ragusa e del dipartimento sanità del Pd provinciale, per richiedere l’impegno di tutte le amministrazioni comunali iblee -noi, nello specifico, a quella del Comune di Modica - per favorire l’istituzione di una zona rossa per l’intera provincia di Ragusa. Ciò in considerazione dell’emergenza sanitaria presente all’interno della nostra provincia che sta mettendo in difficoltà in modo rilevante le strutture sanitarie dato l’espandersi dei contagi. Siamo consapevoli che si tratta di una scelta impopolare, data anche la precaria situazione economica, ma la riteniamo necessaria per evitare il collasso sanitario. Per gli operatori economici coinvolti dalla maggiori misure restrittive ci sarà in tal caso la possibilità di ricorrere ai benefici previsti per le zone caratterizzate da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto (aree classificate zona rossa). Ci sarà modo e tempo di discutere del perché la provincia iblea, al pari della altre della Sicilia, si è fatta trovare impreparata alla seconda ondata del virus ma riteniamo che adesso occorra predisporre le massime misure per il contenimento dei contagi, così come è stato fatto a Vittoria. In questa direzione si muova anche l’iniziativa legislativa presentata dall’On. Nello Dipasquale all’Ars. Nel frattempo, invitiamo l’amministrazione comunale a mettere in campo tutte le risorse disponibili per una campagna di screening della cittadinanza ad ampio raggio a cominciare dal mondo della scuola, con la previsione dell’obbligatorietà dei tamponi, oggi ancora su base volontaria. Infine, invitiamo l’amministrazione a effettuare un serio monitoraggio sul livello di affollamento degli scuolabus e della corretta applicazione delle misure previste in tema di distanziamento e di numero massimo di utenti all’interno degli stessi. Da parecchie segnalazioni di genitori, infatti, pare che non in tutte le tratte le norme anticovid siano applicate alla lettera come questa fase della pandemia invece impone.

Modica, 13.11.20

Partito Democratico di Modica