La partecipazione è l'anima della democrazia

La partecipazione è l'anima della democrazia

Interrogazione urgente

Mitt. Ivana Castello Consigliere comunale del PD

Gent. Sindaco Ignazio Abbate Sua sede presso il palazzo comunale di Modica

 

Oggetto: Stato di agitazione del personale della IGM Rifiuti Industriali srl. Gentile Sindaco, in questi giorni si avverte un po’ di malessere da parte del personale della IGM Rifiuti Industriali srl che, com’è noto, è la Società incaricata della nettezza urbana nella città. Il malessere è determinato dal fatto che non è stato ancora pagato un buon 50% della mensilità di marzo. Il personale, per ciò, è in stato di agitazione e la Società, che assai spesso ha supplito ai ritardi dell’Amministrazione con proprie anticipazioni, ha serie difficoltà d’intervento, anche per il fatto che la Sua Amministrazione, oltre ad essere in ritardo nel predetto pagamento, ha un debito scaduto e riconosciuto, verso la medesima IGM, dell’importo di poco più di un milione di euro a cui va aggiunta una mole, imprecisabile in questo momento, di interessi. Mi rendo conto delle Sue difficoltà, ma il fatto è che i sindacati sono sul piede di guerra e chiedono una «celere risoluzione (vale nel senso di determinazione, n.d.r.) al pagamento delle retribuzioni inerenti alla mensilità di marzo» e avvertono «che se entro i prossimi giorni i lavoratori non riceveranno quanto dovuto (…) metteranno in campo tutte le azioni consentite dalla legge per far rispristinare il rispetto delle regole e della legalità». Considerando, conclusivamente, che le lettere Le sono pervenute entrambe; considerato che la prima (quella delle Organizzazioni sindacali) è del 23 aprile e la seconda, da parte dell’Impresa, è di tre giorni dopo, penso abbia avuto il tempo per riflettere e decidere sul da farsi e sull’importanza di intervenire con prontezza. Il sindacato non è mai stato, che io ricordi, così duro come in questa occasione. Le chiedo, dunque, di spiegare a me e alla cittadinanza, come intende intervenire per i tre cespiti di pagamento che, in ordine di importanza, ripeto, sono: 1) gli stipendi del mese di marzo; 2) il milione in contenzioso; 3) gli interessi che continuano a lievitare. Le chiedo, altresì, di chiarire i termini del contenzioso in merito al milione di euro (circa) calcolato dalla IGM. L’interrogazione, data la delicatezza della materia, è urgentissima.

Ivana Castello Consigliere comunale del PD

Modica, 30 aprile 2021